work in progress 

Nuovi Mondi
(2020) 



(ENG)
Just like a film director outlines future perspectives, the series Nuovi Mondi imagines new worlds to live in, made up of metaphysical entities.
    The only way to see these creatures is through the surfaces that define their shapes. Surfaces made of any material. It is at this time, that the imagination exposes all its illogical nature by refusing the responsibility of revealing a destiny. What is represented does not correspond to a prophecy, but supports the freedom of the mind.
    Imagination becomes an anchor that is thrown from the depths of despair to an inevitable future towards which we are all heading. Freedom of mind is therefore the last chance to live the present.




(ITA)
Così come un regista che delinea panorami futuri, nella serie Nuovi Mondi vengono immaginate realtà da abitare, formate da entità metafisiche.
    L’unico modo per vedere queste creature è attraverso le superfici che delimitano le loro forme. Superfici, di qualsiasi materiale. A questo punto l’immaginazione rivela tutta la sua natura alogica rifiutando la responsabilità di rivelare obbligatoriamente un destino. Ciò che viene rappresentato non corrisponde a una profezia, ma vuole essere a sostegno della libertà della mente.
    L’idea di immaginazione diventa un’ancora che viene gettata dal profondo della disperazione nei confronti di un futuro inevitabile, verso il quale ci stiamo dirigendo. La libertà della mente si rivela come ultima possibilità per vivere il presente.